Termini & Condizioni

Se entro 10 giorni dall’acquisto non si ritiene soddisfatto della merce ricevuta, ha diritto di ottenere il rimborso delle spese sostenute senza alcuna penalita’ e senza specificarne il motivo, restituendo la merce (esclusa quella personalizzata su esigenza del cliente).

Tale diritto puo’ essere esercitato comunicando tramite raccomandata A.R. a Al Cappello Alpino – Via XX Settembre 41 – 12100 Cuneo, l’intenzione di recedere dall’acquisto entro un termine non inferiore a 10 gg. lavorativi a partire dal ricevimento della merce, indicando di quale prodotto si tratta, la data di acquisto (possibilmente con il numero d’ordine) ed allegando un recapito telefonico per venire ricontattati.

Il rimborso verra’ effettuato nel piu’ breve tempo possibile e comunque non oltre 30 giorni lavorativi a partire dalla restituzione della merce.

Tutti gli articoli dovranno essere spediti, DIETRO NOSTRA AUTORIZZAZIONE AL RIENTRO rilasciata dopo il ricevimento della raccomandata di cui sopra, entro e non oltre 10 giorni dalla comunicazione, all’indirizzo Al Cappello Alpino – Via XX Settembre 41 – 12100 Cuneo.

Tutti gli articoli dovranno pervenire nelle medesime condizioni di ricezione e perfettamente integri, provvisti degli imballi originali del produttore (quando presenti) e degli eventuali manuali, senza alcuna mancanza, e corredati da scontrino fiscale.

E’ INDISPENSABILE che si rivesta l’involucro originale del prodotto con altro imballo coprente e protettivo, che ne conservi l’integrita’ e lo protegga anche da scritte o da apposite etichette.

I soli costi a suo carico sono quelli relativi alla restituzione del prodotto.

Il diritto di recesso decade nella sua interezza quando viene meno la “condizione essenziale di integrita’ del bene” (imballo e/o suo contenuto) e/o nei casi in cui Al Cappello Alpino accerti:

  • la mancanza dell’imballo esterno/interno originale;
  • l’assenza di elementi integranti del prodotto;
  • un utilizzo del prodotto tale da rendere impossibile il ripristino alle condizioni pre-esistenti alla vendita;
  • modifiche e/o manomissioni al prodotto che si tratti di prodotto personalizzato su esigenze del cliente.

FORO COMPETENTE In base al D.Lgs. 206/05 sia all’art. 63, la competenza inderogabile è del giudice del luogo di residenza o domicilio del consumatore.
Per ulteriori informazioni sull’annullamento degli ordini e la restituzione dei prodotti, mandaci una mail o vedi il sito ADUC